Cyclette e Google Street view: come funziona?

La cyclette è uno degli strumenti più comodi da utilizzare per chi vuole fare del pratico esercizio fisico nella comodità della propria casa e senza dover sottoscrivere un abbonamento in palestra. In effetti si tratta dell’attrezzo da fitness che meglio si presta all’utilizzo domestico e che permette di svolgere un tipo di allenamento completo e davvero efficace su tutto il vostro corpo. 

Per scoprire maggiori dettagli sui migliori modelli di cyclette in commercio, su come imparare ad utilizzarli e anche su qualche tipo di allenamento che potreste provare, vi invito a consultare la guida che potete trovare su questo sito https://sceltacyclette.it/

 

Molti modelli di cyclette, e in questo caso mi riferisco ai modelli più moderni e tecnologici, prevedono delle particolari tecnologie applicate che li rendono ancora più funzionali e adatti a determinate caratteristiche. 

Una delle innovazioni tecnologiche introdotte nell’utilizzo delle cyclette, e anche di altri attrezzi da fitness, è l’introduzione di Google Street View. Si tratta di un programma di Google Maps che offre delle immagini panoramiche in orizzontale o in verticale lungo le strade. In questo modo riuscirete a visualizzare strade e città a livello del terreno e potrete in effetti visualizzare questi percorsi mentre utilizzate la cyclette in casa. L’applicazione di questa tecnologia all’utilizzo della cyclette è per esempio particolarmente indicata per tutti i ciclisti che, durante il periodo invernale o in condizioni di meteo avverse, si trovano a diverse allenare in casa. Visto che sono abituati alla strada, poter visualizzare il percorso gli permetterà di sentirsi come quando si allenano all’esterno. 

Inoltre, le cyclette che hanno questa particolare funzioni così all’avanguardia, sono dotate anche della particolarità di adattarsi al percorso che state svolgendo. Infatti seguono salite, discese e pendenze modificando man mano la velocità e la resistenza della cyclette stessa. In questo modo l’allenamento con la cyclette diventerà molto più vario e per certi versi più simile all’allenamento esterno in bici. 

Si tratta di una funzione davvero particolare che potrebbe quindi contribuire a rendere più vario l’allenamento che svolgerete con la cyclette e anche ad evitare di annoiarvi. Le possibilità di percorso, come quelle di allenamento, saranno infatti infinite!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *